Progettare un bagno su misura per i più piccoli: idee e consigli

Progettare un bagno su misura per i più piccoli: idee e consigli

Ogni ambiente domestico deve essere sempre progettato tenendo a mente due fattori: comfort e sicurezza.

Rispettare questo principio è molto importante quando si tratta di ambienti fondamentali per l’espletamento di alcune delle nostre funzioni vitali.

Il bagno è uno di questi ed è importante che sia ideato ad uso e consumo di tutti i membri della famiglia, dai più grandi ai più piccini.

Ne consegue che il bagno è un ambiente che va progettato per garantire anche ai bambini una facile accessibilità e un utilizzo del tutto privo di rischi.

Anche se in apparenza potrebbe sembrare semplice, farlo significa prestare attenzione a una serie di dettagli.

Ecco alcune idee e consigli per progettare un bagno a misura di bambino.

Bagno per bimbi: meglio adeguare o ristrutturare?

Chi ha la necessità di adeguare il bagno alle esigenze dei propri figli ha a disposizione due opzioni: può scegliere di adeguare il bagno attuale al nuovo assetto, prendendo una serie di accorgimenti extra.

In alternativa si può valutare il ricorso a una ristrutturazione completa o parziale del bagno per renderlo più moderno, sicuro e confortevole.

Chi è più incline alla seconda opzione sicuramente si chiederà quanto costa ristrutturare un bagno.

Esistono dei siti web come ristrutturazioni.com, che elaborano dei preventivi completi e che permettono di avere una panoramica dei possibili costi della ristrutturazione del bagno.

Le variabili dipendono dal tipo di intervento, ma anche dalle dimensioni degli ambienti e dallo stato dell’impianto elettrico e idraulico.

Se la ristrutturazione non appare come la scelta migliore si può sempre optare per un semplice adeguamento degli spazi attuali.

Quali elementi introdurre per rendere il bagno più accessibile e sicuro per i bimbi?

In primo luogo il tappetino anti-scivolo, necessario per la loro protezione.

Anche lo sgabello o le scalette sono importanti per permettere al bambino di accedere al lavabo.

Fra gli altri elementi da aggiungere troviamo l’adattatore per il WC indispensabile per adattarne le dimensioni.

Infine, è bene prevedere l’inserimento di appendini e ganci a un’altezza più bassa per dare la possibilità anche ai più piccoli di arrivarci.

Altri elementi che non possono mancare in un bagno

Un bagno tagliato su misura per un bambino richiede l’aggiunta di altri elementi molto preziosi per lui (e non solo).

È ad esempio il caso di prevedere l’installazione di una pavimentazione anti-scivolo: è importante perché il bagno può diventare molto pericoloso a causa dell’acqua, e questo vale per i bambini così come per gli adulti.

Inoltre, si consiglia di installare dei dispositivi per il blocco delle prese della corrente: utilissimi per tenere lontane le dita del bimbo da queste componenti.

Altri elementi molto utili da inserire in un bagno sono i vetri per doccia ultra-resistenti, e i vari accessori pensati per loro.

Volendo, è anche possibile personalizzare l’estetica del bagno: le appliques divertenti e gli stickers sono ad esempio delle componenti utili per creare un’atmosfera più allegra.

Il nostro consiglio è di adottare questi suggerimenti: solo così potrete rendere il bagno più sicuro per voi e per i vostri piccoli.

Fonte: Progettare un bagno su misura per i più piccoli: idee e consigli